Un barattolo di lucciole

Vittoria || Vicky || Varese || Italia || classe 1998 || Innamorata del cioccolato, della buona musica, del vintage, degli occhiali da sole con le lenti a specchio. Innamorata della moda e degli amici, della domenica sul divano e del caminetto acceso. Innamorata delle citazioni e dell'inglese. Innamorata della cucina, dello shopping, dei maglioni di lana e delle camicie. Innamorata dell'inverno, della primavera, dell'estate ma anche dell'autunno. Innamorata delle serate in pizzeria e quelle sul divano con la famiglia a vedere i film. Innamorata del mondo. Innamorata del mare. Innamorata dell'amore. Innamorata di lui, il mio ragazzo, che ogni mattina mi da la forza per alzarmi dal letto.

Home Theme Ask me anything Submit

Franz Kafka, “La metamorfosi” (via sonopersoinunsognoadocchiaperti)

(via sonopersaneituoiocchiblu)

Che cosa sto facendo, qui, in questo inverno senza fine?

(via ornella-b91)

(via mailmiocuoredipietratremaancora)

(via sonopersaneituoiocchiblu)

Non c’è niente di più intimo che guardarsi negli occhi per almeno 15 secondi.

(via ilmioregalopiugrande)

Questa frase.

(via hovogliadelletuelabbra)

(Source: matte97, via sempredepressa)

Ti penso ogni volta che respiro

Em. Scusate, sono abbastanza incazzata. (via aliveforlive)

"Per essere emancipate dovremmo soltanto diventare delle fiere donne oggetto".

Inutile dire che ti stimo fino al midollo.

(via londonio-ventotto)

Questo è quanto di più vero ho mai letto, almeno da me

(via letuemanisudimehostranieffetti)

(via letuemanisudimehostranieffetti)

Ma porca troia nel ‘98 dovevamo nascere noi? In un’epoca in cui ti guardano solo se sei un metro e settanta, se hai una 36, un culo bello sodo e un seno giusto per loro? E ovviamente lo shatush, la riga in mezzo, le superga alte, i leggings o come cazzo si scrive, il rossetto rosso battona e la maglietta a stampa animalier. Non possono mancare l’iPhone, meglio se 5s, la borsetta fighissima in cui entra solo mezzo quaderno, ma chissene frega, a loro non serve, ovviamente il beauty con il rossetto e il fondotinta, e le sigarette. Quelle non possono mancare. E puoi anche avere tutte queste cose, ma se non cambi ragazzo ogni settimana non ti vorranno. Se non la dai al primo che passa, ti guarderanno male. Per non parlare poi del fatto che ami leggere! Abolito! I libri sono aboliti, la cultura ancor di più. Ti vogliono stupida, con la bocca che sa fare bei lavoretti, e l’apertura di gambe ampia. Vogliono che il tuo argomento principale sia ‘ieri in discoteca mi sono fatta uno, non so manco come si chiama!’, e guai a dire ‘ho letto quel libro, è molto bello e profondo.’ Devi essere stupida e vuota. L’unica sensazione di pienezza che devi sentire è tra le gambe e in bocca. Ma per favore, dove sono finiti quei bei vestitini, quelli che te la facevano sognare la notte, una donna! Quelle ragazze che le conquisti regalando loro un libro, e non tirando fuori i preservativi.

Mi parlate di chi amate?

vjntage:

per favore, per favore intasatemi. voglio leggervi

(Source: stringilamiamano, via ancorainpiedi)

(via autolesionismodolcenera)

(via sempredepressa)

Quando una persona piange, le uniche due domande che andrebbero fatte sono “vuoi un po’ di gelato?” o “ti va un abbraccio?” Anzi, la seconda frase non chiedetela, fatelo e basta.

(via ilragazzodagliocchifreddi)

(via sempredepressa)

Di solito quando tutto va per il verso giusto, poi suona la sveglia.

promettimiditornare:

“So soltanto che a volte i ricordi fanno mancar l’aria”

(via sempredepressa)

No, oddio che bello, vi prego, fatemi felice

1:Sei brutta.
2:Odio il tuo tumblr.
3:Amo il tuo tumblr.
4:Tu sei la mia Tumblr-cotta.
5:Il tuo tumblr è stupendo.
6:Sei Hot.
7:Sei bellissima.
8:Sei carina.
9:Voglio il tuo numero
10:Sono sempre sul tuo blog
11:Ti voglio.
12:Sei dolce
13:Sei fottutamente sexy
14:Voglio un tuo abbraccio
15:Lasciati amare da me.